CuriositàHai paura di amare? Allora fermati e leggi questo!

03/02/2019 - 14h

Nella sua definizione più semplice e più pura, l'amore è "l'affetto basato sull'ammirazione, sulla benevolenza o sulla forte amicizia". 

Bello, non è vero?

Ma perché, quando mettiamo in relazione l'amore con le relazioni tra due persone, tutto sembra così complicato? Dopo tutto, se l'amore, nella tua teoria, è così bello e sublime come descritto sopra, dovrebbe essere semplice!

Quello che succede è: 

L'amore è semplice. È il sentimento più puro e sublime che esista. Chi lo complica sono le persone. L'amore guarisce. L'amore ci trasforma. L'amore ci avvicina. L'amore attrae solo cose buone. La maggior parte dei casi che ascolto sono donne (e anche uomini) che vogliono vivere un grande amore e non lo trovano perché dichiarano che "la gente ha paura di essere coinvolta".

Ma il problema è anche nell'altro? Non bisogna anche guardare dentro di noi e identificare se ci stiamo permettendo di amare e essere amati?

O stiamo semplicemente vibrando nell'energia e nel pensiero della paura?

Se porti ancora traumi da relazioni passate che non hanno funzionato, se ti aggrappi al futuro per paura di ciò che potrebbe andare storto, o se ti viene il brivido al pensiero di creare veri legami con qualcuno, non hai certamente paura di amare e e di essere amato, hai paura della sofferenza. 

E c'è una grande differenza.

Siamo umani e fa parte della nostra natura provare e sperimentare un grande mix di emozioni, sia positive che negative. Certo, vogliamo solo avere momenti di felicità, gioia e divertimento.

Ma rifletti: è nei momenti difficili che impariamo a valutare alcune cose, è in questi momenti che impariamo lezioni importanti e cresciamo come persone, ovviamente, solo coloro che sono disposti a farlo.

Dopo aver portato questo sulle relazioni, lanci la prima pietra chi non ha mai sofferto per amore, non ha mai preso un bel due di picche o addirittura ha preso l'iniziativa per porre fine a una relazione che non era più giusta. E naturalmente ha sofferto per questo.

Tuttavia, non possiamo permettere che ciò che è accaduto in passato ci impedisca di provare nuove esperienze, semplicemente per paura.

Sii grato al tuo passato. Lui ti ha fatto diventare quello che sei oggi. Ma ora è il momento di lasciarlo e andare avanti. Senza alcuna paura, sperando per il meglio e vibrando nell'energia della gioia e dell'amore.

L'amore della tua vita potrebbe essere proprio lì, in attesa che tu ti conceda una possibilità in primo luogo. Lascia che la vita ti sorprenda!

"Chi ha paura della felicità, non diventerà mai felice" - Mia Couto.

Tags
pauraamareamorerelazioneapproccio
Loading...